Ricetta fungo portobello: burger con hummus di lenticchie, avocado e cipolle // Recipe portobello mushrooms: burger with lentil hummus, avocado and onions

(English recipe below) Ebbene sì. Siamo ormai arrivati all’ultima settimana di agosto e tutto ci sta facendo capire che l’autunno è ormai nell’aria! Ve lo dico con una nota di piacere perché non sono mai stata amante del grande caldo e amo invece particolarmente le mezze stagioni, perciò mi delizia vedervi rinpiangere le spiagge, quando invece io inizio a fregarmi le mani non vedendo l’ora di potermi imbacuccare sul divano a guardare i mille colori con cui si tingeranno gli alberi (per la cronaca vivo in città, quindi di alberi ne vedo ben pochi dal mio divano).

Detto ciò, l’autunno è la stagione dei funghi e se non siete di quelli che mettono lo scarponcino, si alzano alle cinque e vanno con il loro zainetto a rovistare tra i boschi, sappiate che praticamente tutto l’anno e nel banco frigo dell’Esselunga (perché é solo lì che finora li ho visti) potete trovare dei funghi dal sapore eccezionale e che si prestano a tante simpatiche preparazioni. Si chiama fungo Portobello ed è una varietà di champinion particolarmente gustosa e dalle dimensioni ciclopiche!

Infatti la calotta di questi fungoni è davvero enorme e non solo! Rispetto ad altre varietà, questa specie contiene tantissimo potassio, vitamine e anche un quantitivo di proteine superiori!

In molti lo suggeriscono come alternativa alla carne del tradizionale hamburger, mentre io ve lo propino in alternativa al classico pane triste con cui vengono realizzati proprio alcuni panini burger ai quali siamo solitamente abituati.

ricetta portobello

Alcuni accorgimenti per prepararli:

  • ricordatevi che i funghi non vanno lavati con acqua corrente, ma semplicemente puliti con una spugna umida. Se vedete dei residui di terra soprattutto sul gambo, raschiatela via con un coltello;
  • cercati di consumare i vostri funghi appeni subito dopo averli acquistati per mantenere la loro fragranza ed evitare che diventino mollicci;
  • in alternativa, se proprio pensate di non riuscire a usarli subito, potete anche congelarli puliti e tagliati e prepararli in un secondo momento trifolati.

Se avete tra le mani una confezioni di Portobello e non vedete l’ora di sperimentarla provatela in questa ricetta! Have fun.

Burger di portobello con hummus di lenticchie, cipolle, rucola e avocado

fungo portobello Esselunga

Ingredienti:

2 calotte di fungo portobello
olio evo
150 gr lenticchie cotte
1 cucchiaio salsa tahin
succo di limone
pepe nero
paprika
rucola fresca
olive nere
1/2 avocado maturo
alcune fette di pomodoro da insalata
1/2 cipolla dorata
150 gr di basilico
acqua quanto basta

Procedimento:

1 – pulite i vostri funghi portobello ed eliminate la parte centrale del gambo;

2 – metteteli in una padella antiaderente interi, copriteli con un leggero filo d’acqua e del pepe nero e lasciate cuocere per qualche minuto con il coperchio;

3 – nel frattempo tagliate la cipolla a rondelle e fatela dorare in un’altra padella antiaderente con un filo d’olio fino a quando non inizierà a caramellare;

4 – mettete le lenticchie in un recipiente alto e aggiungete la salsa tahin, la paprika, il pepe nero, un goccio di succo di limone. Frullate con un frullatore a immersione e aggiungete se necessario acqua quanto basta per creare una crema piuttosto densa;

5 – in un altro recipiente frullate il basilico con del limone, un goccio d’olio e dell’acqua per creare una cremina che vi servirà da condimento;

6 -tornate alla padella con i funghi. Se si saranno ammorbiditi a sufficienza, levate il coperchio e fate evaporare l’acqua completamente;

7 – una volta pronti disponete una delle due calotte su un piatto a testa in giù, farcitela con un cucchiaio di crema di lenticchie e disponetevi sopra alcune cipolle caramellate, poi aggiungete alcune fette di avocado, il pomodoro, la rucola e condite con una spruzzata di salsa al basilico;

8 – chiudete con la seconda calotta facendo una leggera pressione, poi decorate con dell’altra salsa al basilico;

9 – servite accompagnato da una insalatina di rucola, avocado a dadini, olive nere e salsina al basilico. Ps. io ho aggiunto dei ribes e del pepe nero sopra per dare colore.

Eng

Portobello burger with lentil hummus, onion, rocket salad and avocado

Ingredients:
2 portobello mushrooms
extra virgin olive oil
150 gr cooked lentils
1 tbsp tahin sauce
lemon juice
black pepper
paprika
fresh rocket salad
black olives
1/2 ripe avocado
some tomato slices
1/2 onion
150 gr fresh basil
water

Method:

1 – clean your mushrooms and discard the part in the centre;
2 – put them in a non stick pan with a few water and a sprinkle of black pepper and let cook for some minutes with the lid on;
3 – in the meanwhile slice the onion in rings and cook in a non stick pan with olive oil until it gets golden and caramelized;
4 – put the lentils in a blend container and add tahin sauce, paprika, black pepper and some lemon juice. Blend with a stick blender for a few minutes and add water if necessary. You have to reach a thick creamy consistency;
5 – in another container blend basil with lemon juice, olive oil and water to make another cream that we will use as seasoning;
6 – check the mushrooms cooking in the pan. If they are enough tender remove the lid and keep cooking until all the water is evaporated;
7 – once cook place one of the mushrooms with face down and put a tablespoon of lentil hummus in the middle to cover it completely. Add some onions, the tomato slices, some slices of avocado, rocket salad and drizzle with basil sauce;
8 – top everything with the second mushroom as to close the burger and press gently. Decorate with a drizzle of basil sauce;
9 – serve with some rocket salad, diced avocado, black olives and basil sauce. Ps. I add some red currant and black pepper to give more color to the dish.

vegan portobello burger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.