Ricetta vegan: spaghetti di riso con verdure

A volte, quando ci capita di dover pranzare da soli a casa, la tentazione maggiore é quella di alzare il telefono e ordinare una pizza bell’e che pronta: poco impegno, nessuna stoviglia da lavare, cucina ordinata!

E invece NO! No e no. Diamoci da fare e facciamo qualcosa per noi stessi. Sono giunta a concepire che ogni pasto sano e genuino che mi preparo é un atto di amore nei confronti di me stessa. È una coccola quotidiana, un modo per rispettarmi o semplicemente per trattarmi bene.

Quando decidiamo di affidarci a cibi spazzatura, a perseverare nell’abbuffarci con cibi di cui siamo consapevoli avere un effetto devastante sul nostro corpo, forse lo facciamo semplicemente per “punirci”.
Tanto, non cambierà mai nulla. Tanto, peggio di così. Tanto, è l’unica soddisfazione che si ha nella vita.
Non è vero nulla! Se lasciate che i vostri pensieri siano orientati verso questa direzione, sarà palese che il miglioramento verso voi stessi, la forma fisica che desiderate o anche solo semplicemente l’energia che cercate, la pelle più pulita, saranno impossibili da ottenere.

Ricordatevi: c’è chi è fortunato, ma c’è anche chi ha ottenuto qualcosa di positivo lottando e impegnandosi ogni singolo giorno.

Prima di continuare a rimandare all’infinito, pensando che tanto prima o poi qualcosa succederà, fate il vostro primo passo oggi. E poi il secondo domani… un po’ per volta vedrete il miglioramento, vi sentirete meglio, vi amerete e sarà scontato continuare a fare dei piccoli gesti che vi aiutino a mantenere uno stato di benessere esteriore, ma soprattutto interiore.

Il mio ultimo piccolo gesto di amore nei miei confronti é stata una cena veloce, ma ricca di nutrienti! E per prepararla mi ci è voluta soltanto una singola padella!

Protagonisti di questa ricetta sono gli spaghetti di riso orientali. Sono semplicissimi da preparare e cuociono in pochi istanti senza il bisogno di portare a bollore litri di acqua!
Vi basterà immergerli per qualche minuto in acqua tiepida in un recipiente e poi trasferirli direttamente in padella a mantecare con il vostro condimento.
Il calore e il vapore li porterà alla consistenza ottimale. Un goccio di salsa di soia per insaporirli e otterrete degli spaghetti con verdure

vegan
senza derivati animali
veloci
saporiti

Potete condirli come meglio preferite! Io ho usato dei funghi champinion, delle zucchine, degli edamame e qualche semino di sesamo.

Ecco a voi la ricetta completa!

SPAGHETTI DI RISO FUNGHI, ZUCCHINE E EDAMAME

Ingredienti per una persona:

4 funghetti champinion
50 gr di edamame surgelati
1 zucchina
1 cucchiaio di olio evo
1 goccio di salsa di soia
30 gr di spaghetti di riso
semi di sesamo

Procedimento:

1 – in una padella antiaderente mettiamo i nostri funghetti tagliati a fettine e facciamoli saltare per qualche minuto con un cucchiaio di olio e un goccio d’acqua, poi aggiungiamo la zucchina tagliata a fettine e facciamo ammorbidire;

2 – aggiungiamo poi anche gli edamame e cuociamo fino a quando non saranno completamente scongelati;

3 – in un recipiente versiamo dell’acqua tiepida e immergiamo i nostri spaghetti di riso;

4 – quando si saranno leggermente ammorbiditi trasferiamoli nella padella e versiamo sopra dell’altra acqua e la salsa di soia;

5 – continuiamo a mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando gli spaghetti non si saranno ammorbiditi completamente e il tutto non si sarà mantecato.

6 – per finire cospargiamo con dei semi di sesamo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...